SOS casa: quando contattare un idraulico

0
9
idraulici roma

 

Hai notato una perdita d’acqua o il tuo lavandino fa i capricci? Se sei indeciso se provare a fare da solo o rivolgerti ad un professionista consulta la nostra lista dei “segnali pericolosi”.

  • presenza di acqua sul pavimento non riconducibile ad eventi accidentali
  • presenza di acqua vicino a water, bidè o lavandini
  • malfunzionamento dello scarico del water
  • quando la pressione della rubinetteria ti sembra troppo bassa (o troppo alta)
  • quando vuoi sostituire un rubinetto
  • quando vuoi sostituire il water
  • quando stai per acquistare una casa e vuoi conoscere lo stato degli impianti

In tutti questi casi è consigliabile rivolgersi ad un esperto idraulico Roma, ed è meglio rivolgersi a tecnici specializzati e professionali piuttosto che rischiare di creare ulteriori danni con interventi fai da te che la maggior parte delle volte ti fanno spendere il doppio.

Invece in questa seconda lista puoi trovare la tipologia di interventi che, manualità permettendo, potresti provare ad eseguire da solo!

  • Montare il tubo di scarico della lavatrice o dell’asciugatrice
  • Sostituire una guarnizione esterna di un tubo
  • Spurgo dell’acqua dai termosifoni
  • Sostituire il tasto dello scarico del wc
  • Spurgo dell’acqua dai caloriferi domestici
  • Sostituzione della maniglia/tasto dello scarico del water

Con gli strumenti giusti, una certa manualità e molta attenzione riuscire a fare questi interventi è abbastanza semplice.

È importante non esagerare con il fai da te, ogni bravo idraulico si aggiorna costantemente sulle nuove tecnologie e metodologia, oltre alle normative vigenti. Per cui un professionista è capace di risolvere problemi complessi in modo veloce e anche economico, se si ragiona sul lungo termine.